Bollettino coronavirus del 14 aprile: +675 casi, ricoveri in calo (terapia intensiva -2.3%). Borrelli: "Vacanze? Nessuno può dirlo"

Angelo Borrelli

Sono 104.291 i casi attuali di positività al coronavirus in Italia, +675 in 24 ore (dai +1.363 di ieri) secondo il bollettino della Protezione civile di oggi 14 aprile 2020.

Rispetto a ieri si registrano anche 602 nuovi decessi che portano il totale dei pazienti morti con il Covid-19 a 21.067 da inizio emergenza. I ricoveri di pazienti sintomatici sono in leggero calo, pari a 28.011 (-12), mentre in isolamento domiciliare ci sono ad oggi 73.094 persone.

Il numero dei ricoveri in terapia intensiva si conferma in flessione: sono 3.186, cioè -74 (-2,3%). I guariti di oggi sono 1.695, 37.130 in tutto dall’inizio dell’epidemia. I casi complessivi in Italia salgono a 162.488, compresi i morti e i guariti (+2.972 su ieri).

"Sulle vacanze estive credo che nessuno sappia rispondere in questo momento" ha risposto in conferenza stampa Borrelli a chi gli chiedeva se gli italiani potevano pensare di pianificare le vacanze estive.

Lombardia, Gallera: consolidamento positivo trend

In Lombardia, la regione più colpita, i casi positivi totali sono 61.326, +1.012 in un giorno, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 1.122, -21 su ieri, quando i dimessi erano stati 33. Si registrano anche 241 nuovi decessi, da +280 del giorno prima, per un totale di 11.142. I dimessi totali da inizio epidemia sono invece 36.985 (+743 nelle ultime 24 ore).

Secondo l’assessore al Welfare Giulio Gallera si è di fronte a un "consolidamento positivo da giorni della situazione" per "un dato che evidenzia i risultati dei grandi sforzi fatti da ognuno... Un dato confortante che si è drasticamente ridotto in modo significativo in tutte le aree" della regione.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO