Coronavirus, 3.753.112 casi nel Mondo. 2mila morti al giorno negli USA

Se l'Italia sembra iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel, pur senza poter ancora abbassare la guardia, la situazione nel Mondo non sembra altrettanto positiva, soprattutto in quei Paesi che all'inizio dell'emergenza hanno sottovalutato la gravità della situazione.

Negli Stati Uniti, dove il Presidente Trump ha deciso di lasciare carta bianca ai vari governatori, coi più conservatori molto scettici sull'efficacia del lockdown e di altre misure restrittive, nelle ultime 24 ore si sono registrate almeno 2mila decessi legati al COVID-19. I positivi dall'inizio dell'epidemia sono stati 1.228.603, mentre ad oggi i decessi accertati sono stati più di 73mila.

Non va meglio nel Brasile guidato da Jair Bolsonaro, dove l'epidemia sta crescendo velocemente al ritmo di 600 decessi al giorno. Solo nelle ultime 24 ore il numero dei positivi è salito di 10mila casi, che portano il totale a più di 126mila.

Anche in Russia il picco dell'epidemia sembra ancora lontano. I dati ufficiali ci dicono che più di 165mila persone sono risultate positive dall'inizio dell'epidemia ad oggi, in crescita al ritmo di circa 10mila al giorno. Più basso, per fortuna, il numero dei decessi: 1.537 persone in totale, sempre secondo i dati ufficiali.

Se consideriamo l'intero Mondo, la pandemia di COVID sembra ancora lontana dal raggiungere una fase calante.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO