Brescia, gravissima bambina azzannata alla testa dal cane dei nonni

mamma e figlia investite serdiana sud sardegna elisoccorso

Versa in gravissime condizioni la bambina di circa due anni azzannata alla testa dal cane dei nonni a Cividate Camuno, centro della Valle Camonica, in provincia di Brescia.

La bimba è stata trasportata d’urgenza in elisoccorso all'ospedale di Bergamo. La prognosi è riservata.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la piccola stava giocando nel giardino di casa dei nonni quando il cane, che sarebbe un boxer, l’ha aggredita.

È accaduto nel pomeriggio di oggi, verso le 15.30. Sul posto sono giunti i carabinieri di Breno, avvertiti dal personale del 118, che hanno avviato le indagini.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO