Valtellina: muore l’alpinista Matteo Bernasconi, travolto da una valanga

valtellina bernasconi alpinista morto

Matteo Bernasconi, il famoso alpinista di 38 anni è deceduto dopo essere stato travolto da una valanga in Valtellina. Il suo corpo senza vita è stato recuperato dal Soccorso Alpino con i militari del Sagf. Bernasconi, alpinista dei Ragni di Lecco, risiedeva a Como con la moglie e un figlio di due anni. Secondo la prima ricostruzione è stato ucciso dalla massa di neve ad alta quota, al Pizzo del Diavolo, in una vallata alpina fra Ponte in Valtellina e Chiuro (Sondrio).

L’allarme per la sua scomparsa era scattato nella tarda serata di martedì, mentre il corpo senza vita di Bernasconi è stato recuperato intorno alla mezzanotte.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO