Vasto, intero condominio positivo al COVID-19 dopo un funerale

Un'intera palazzina del quartiere San Paolo di Vasto rischia di diventare una piccola zona rossa, forse insieme all'intera area, dopo che nelle ultime 24 ore sono emersi nuovi casi di COVID-19.

Lo ha annunciato il sindaco di Vasto Francesco Menna, che proprio questa mattina si è recato nella palazzina insieme alla polizia locale e alla Protezione Civile per eseguire a tappeto i tamponi ai residenti della palazzina, quasi tutti appartenenti alle comunità Rom locali e presenti a fine aprile al funerale di un conoscente a Campobasso.

Le verifiche sono in corso in queste ore e il primo cittadino ha già anticipato via Facebook che, se dovessero venir accertate le cause del contagio, i positivi che hanno preso parte alla funzione religiosa senza rispettare le misure precauzionali potrebbero incorrere nelle sanzioni previste dal DPCM.

La conferma della positività dei cittadini della palazzina è arrivata in mattinata anche dal Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che ha parlato del funerale tenutosi a Campobasso alla fine di aprile come possibile punto di inizio del nuovo focolaio.

Nelle ultime ore sono stati 14 i casi positivi in più nella città di Vasto, quasi tutti legati alla palazzina di San Paolo. Al momento, intanto, il sindaco ha reso noto di non aver ancora preso una decisione:

Nelle prossime ore presiederò il Centro operativo comunale per stabilire tutti i provvedimenti necessari ad isolare l'area dove si registrano i nuovi contagi. È costante l'interlocuzione con la Regione Abruzzo e le forze dell'ordine.
Chiarisco che ad ora non è stato assunto alcun provvedimento di chiusura del quartiere San Paolo. Comunicherò prontamente le decisioni assunte all'esito del COC.

Nelle prossime ore presiederò il Centro operativo comunale per stabilire tutti i provvedimenti necessari ad isolare l'...

Posted by Francesco Menna Sindaco on Saturday, May 16, 2020
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO