Coronavirus, bollettino 30 maggio 2020: 416 nuovi casi. +111 morti, 2.789 guariti

Dal bollettino odierno del Dipartimento della Protezione Civile sulla situazione dei contagi da coronavirus in Italia continuano ad arrivare notizie incoraggianti. Calano ancora le persone ricoverate in terapia intensiva e quelle ricoverate con sintomi.

Ecco la situazione aggiornata ad oggi, sabato 30 maggio 2020:

- il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 232.664, con un incremento rispetto a ieri di 416 nuovi casi;

- il numero totale di attualmente positivi è di 43.691, con una decrescita di 2.484 assistiti rispetto a ieri;

- tra gli attualmente positivi, 450 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 25 pazienti rispetto a ieri,

- 6.680 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 414 pazienti rispetto a ieri;

- 36.561 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi;

- rispetto a ieri i deceduti sono 111 e portano il totale a 33.340;

- il numero complessivo dei dimessi e guariti sale a 155.633, con un incremento di 2.789 persone rispetto a ieri.

Gli attualmente positivi sono così distribuiti tra le regioni:

21.809 in Lombardia
5.290 in Piemonte
3.279 in Emilia Romagna
3.055 nel Lazio
1.612 in Veneto
1.222 in Puglia
1.166 in Toscana
781 in Liguria
1.347 nelle Marche
999 in Sicilia
981 in Campania
770 in Abruzzo
366 a Trento
305 in Friuli Venezia Giulia
151 in Calabria
186 in Sardegna
137 a Bolzano
156 in Molise
31 in Umbria
31 in Basilicata
17 in Valle d’Aosta

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO