ISS: “Coronavirus nelle acque di scarico di Milano e Torino già a dicembre”

coronavirus acque scarico dicembre 2019

Tracce di coronavirus nelle acque di scarico di Milano e Torino già a partire da dicembre 2019. È quanto emerge da uno studio dell'Istituto Superiore di Sanità in via di pubblicazione e che è stato realizzato analizzando acque di scarico raccolte prima che si manifestasse il Covid-19 nel Nord Italia. I campioni prelevati nei depuratori di alcuni centri urbani del Settentrione hanno dato sostanzialmente risultati analoghi a quelli registrati in Francia e Spagna.

La ricerca dell’ISS è ritenuta particolarmente importante per ricostruire la circolazione del virus in Europa dopo il primo focolaio di Wuhan. I prelievi delle acque di scarico nel Nord Italia, collimano a livello di date con la positività di un paziente in Francia a fine dicembre e con i prelievi di campioni di acque reflue a Barcellona a metà gennaio 2020.

In totale, sono stati presi in esame 40 campioni di acqua reflua raccolti da ottobre 2019 a febbraio 2020 e comparati con 24 campioni prelevati tra settembre 2018 - giugno 2019 che hanno confermato l’assenza del virus in quel range di tempo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO