Santa Caterina Villarmosa: agli arresti sindaco, vice e assessore

Santa Caterina Villarmosa

Arresti in Comune a Santa Caterina Villarmosa, centro in provincia di Caltanissetta, dove per reati con la pubblica amministrazione stamattina sono stati posti ai domiciliari, secondo RaiNews24, il sindaco, il suo vice e l'assessore allo Sport.

L’accusa per alcuni degli indagati sarebbe di associazione a delinquere finalizzata a compiere vari illeciti contro la cosa pubblica.

L’inchiesta, coordinata dalla procura della Repubblica di Caltanissetta, Direzione distrettuale antimafia, riguarda anche imprenditori e dirigenti pubblici. In tutto sarebbero tredici le misure interdittive e sospensive spiccate nei confronti degli altri indagati.

A notificare le ordinanze di arresto e le altre misure restrittive - nell’operazione denominata Cerbero (il mitologico, mostruoso, cane a tre teste a guardia degli inferi) - sono stati i carabinieri e la guardia di finanza, al termine di un’articolata attività indagine.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO