Torino: uccide genitori con coltello da cucina, fermato

torino accoltella genitori fermato

Torino - È stato fermato ieri sera a Collegno, nel Torinese, l’uomo che ha ucciso la madre e il padre con un coltello da cucina e poi si è dileguato. L’uomo è stato individuato dai carabinieri in stato confusionale e con le mani sporche di sangue. Portato in caserma a Rivoli, è stato interrogato a lungo nella notte. Il 30enne, di origini italiane, vagava per le strade di Collegno dopo aver abbandonato l’auto tramite la quale si era dato inizialmente alla fuga.

Secondo la prima ricostruzione, l’uomo ha usato un coltello da cucina per infierire sulla madre di 60 anni e sul padre di 69, all’interno della casa in cui viveva con loro in via Biscarra, a Mirafiori. Qui il Nucleo investigativo del Comando provinciale dell'Arma ha rinvenuto i corpi senza vita della coppia. In corso le indagini per risalire al movente che ha spinto il figlio a compiere il doppio tragico gesto.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO