Covid-19, nuovi casi ancora in aumento: il bollettino di oggi 30 luglio

Sono 386 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nell’ultimo giorno, dato in salita rispetto all’aumento di ieri quando erano stati comunicati 289 nuovi contagi.

Il bollettino diffuso oggi 20 luglio 2020 dal ministero della Salute parla poi di 3 nuovi decessi di pazienti positivi al coronavirus (dai 6 di ieri), mai così pochi da prima che l’epidemia esplodesse in Italia, a fine febbraio.

I dati delle ultime 24 ore segnano anche un aumento dei positivi ricoverati in terapia intensiva, 9 in più rispetto a ieri, per un totale dei ricoverati in rianimazione che sale a 47 unità.

In crescita di 17 unità anche i ricoverati con sintomi che dai 731 di ieri diventano 748. In cinque regioni - Basilicata, Molise, Sardegna, Umbria e Valle d’Aosta - si registrano zero nuovi contagi. I guariti in un giorno sono 765. 61.858 i tamponi effettuati, cioè 5.000 in più sul giorno precedente.

Secondo il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, in Italia negli ultimi 7 giorni si è assistito a un’impennata (+23%) di nuovi casi di Covid rispetto alla settimana precedente, ma con un leggero aumento del numero di tamponi. Dal 22 al 28 luglio, i nuovi casi sono stati +328 sulla settimana precedente, +361 gli attualmente positivi.

Su 12.609 attualmente positivi, il 53% si trova in Lombardia, il 37,4% è diviso tra Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Veneto, Toscana e Campania e il 9,6% nelle altre regioni. La Fondazione sottolinea anche l'aumento dei ricoverati con sintomi: "Due spie rosse che confermano la necessità di mantenere alta la guardia, senza allarmismi ma con senso di grande responsabilità individuale e collettiva" spiega il presidente di Gimbe, Nino Cartabellotta.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO