Brindisi, 52enne aggredito con l'acido. Arrestata la moglie (sottoposta anche a misure anti-Covid)

La donna si è ustionata alle mani, ma avendo un'alta temperatura è stata sottoposta anche alle misure di controllo per coronavirus.

Moglie ustiona marito a Brindisi

Verso le 19 di ieri un uomo di 52 anni è stato aggredito con acido muriatico da sua moglie, anch'ella 50enne, nel rione Commenda di Brindisi. I due si trovavano in auto, una 500, a un certo punto lui è sceso e ha chiesto aiuto in un negozio di casalinghi. Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza.

L'uomo presenta ustioni sull'80% del corpo, in particolare sul busto, mentre la donna si è ferita alle mani, inoltre, poiché presenta un'alta temperatura, è stata sottoposta anche a misure anti-Covid. Lui è in rianimazione presso l'ospedale Perrino di Brindisi, anche lei è piantonata in ospedale. Le condizioni del marito sono gravissime ed è in pericolo di vita.

La squadra mobile della questura di Brindisi sta conducendo le indagini e ha arrestato la donna raggiungendola in auto poco dopo l'accaduto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO