Messina, madre e figlio di 4 anni spariti dopo incidente stradale sulla A20

Sono in corso da ieri pomeriggio in provincia di Messina le ricerche della 43enne Viviana Parisi e di suo figlio di 4 anni, svaniti nel nulla dopo esser stati coinvolti in un incidente automobilistico sull'autostrada A20 Messina-Palermo.

L'auto su cui stavano viaggiando la donna e suo figlio, stando a quanto ricostruito, è stata coinvolta in un sinistro all'altezza di Caronia. Parisi e il bimbo si sarebbero allontanati a piedi dopo il lieve impatto, avventurandosi nelle campagne circostanti.

A lanciare l'allarme è stato il marito della donna e padre del bimbo, quando non ha visto i due rientrare nella loro abitazione di Venetico. L'ipotesi attualmente al vaglio delle autorità è che la donna, in stato confusionale dopo l'impatto, abbia perso l'orientamento e, insieme al bimbo, abbia provato a mettersi verso la strada di casa a piedi.

Le ricerche, spiega oggi StrettoWeb, sono andate avanti per tutta la notte e sono ancora in corso grazie anche al supporto dell'elicottero del corpo forestale che sta perlustrando l'area dell'alto, ma al momento della donna e del bimbo nessuna traccia. L'auto di Viviana Parisi è stata rinvenuta con segni di un lieve incidente - il mezzo avrebbe urtato contro un guardrail - e all'interno gli effetti personali della donna.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO