Milano, rapine a tassisti: fermati due giovani

rapine milano tassisti

La polizia ha fermato due ragazzi, uno di 22 e uno di 27 anni, con l’accusa di essere i protagonisti delle rapine consumate ai danni dei tassisti milanesi tra il 10 e il 12 agosto. Secondo la prima ricostruzione, i due ragazzi, che hanno precedenti penali, si trovavano nella stazione Milano Rogoredo e stavano partendo in treno con destinazione il Salento.

Come hanno documentato i video realizzati dalle cam in dotazione degli stessi tassisti, i due salivano sul mezzo e chiedevano di essere portati a Quarto Oggiaro. Prima di arrivare a destinazione, però, aggredivano il tassista con un coltello e lo rapinavano. Dopo il fermo dei due, le indagini della polizia proseguono alla ricerca di eventuali complici che abbiano preso parte alle rapine con vari ruoli.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO