COVID-19, 184 nuovi casi nel Lazio: il 60% è rientrato dalle vacanze

Anche oggi nel Lazio è stato registrato un importante aumento dei casi di COVID-19, anche se meno di ieri: nelle ultime 24 ore 184 persone sono risultate positive al nuovo coronavirus e l'assessore alla sanità Alessio D'Amato ha prontamente diffuso una nota per sottolineare come il 60% dei nuovi positivi sia rappresentato da persone rientrate nella Regione dalle vacanze estive, il 35% di questi dalla Sardegna.

Oggi nel Lazio si registrano 184 casi e un decesso. Di questi il 60% sono link di rientro, mentre diminuiscono quelli con link dalla Sardegna (35%). I casi diminuiscono rispetto a ieri ed è ancor più significativo visto il numero record dei tamponi effettuati nelle ultime 24h. Lavoro straordinario dei nostri operatori sanitari e record di accessi ai drive-in. Tenuta del sistema dei laboratori Coronet, rete efficace ed efficiente.

Con l'occasione D'Amato ha voluto anche annunciare l'apertura della Regione Lazio alla proposta di reciprocità con la Sardegna effettuando dei tamponi sui passeggeri in partenza dalle due Regioni:

Siamo pronti alla reciprocità con la Sardegna per garantire la sicurezza è l’obiettivo comune. Eventuali positivi agli imbarchi in Sardegna vanno trasferiti in continente in maniera protetta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO