Emergenza rifiuti: una soluzione arriva dal Canada

canadarifiuti.jpg

Nelle ultime settimane la Campania è stata caratterizzata dall'emergenza rifiuti. Per giorni e giorni ci sono state polemiche, discussioni, scontri in merito alla scelta di aprire o no alcune discariche.

Anche in Canada c'è questo tipo di problema. E' per questo che vi segnaliamo un post interessante di Canada, il blog curato da Daniela Sanzone, dove vi viene spiegato come oltreoceano si stia cercando di risolvere il problema.

Scrive Daniela: "Trovare nuove discariche per i rifiuti e' uno dei problemi che negli uiltimi anni ha afflitto la citta' di Toronto.

Oggi il Comune ha trovato una soluzione parziale al problema, convincere i cittadini a produrre meno immondizia. Il consiglio comunale di Toronto ha approvato un programma che prevede infatti tariffe diverse in base alla quantita' di immondizia prodotta in ogni singola residenza. Ovvero, piu' rifiuti produci, piu' paghi.

Oggi il Comune ha trovato una soluzione parziale al problema, convincere i cittadini a produrre meno immondizia. Il consiglio comunale di Toronto ha approvato un programma che prevede infatti tariffe diverse in base alla quantita' di immondizia prodotta in ogni singola residenza.

Ovvero, piu' rifiuti produci, piu' paghi.

Il programma mira a dirottare il 70 per cento dei rifiuti di Toronto dalle discariche entro l'anno 2010 e rastrellare 54 milioni di dollari per i programmi di riciclaggio".

Per continuare a leggere il post di Canada, cliccate qui

Post correlati:

- Difesa Grande: attesa l'apertura della discarica. Continuano le proteste (Blogosfere Scienza e Salute)

- Rifiuti in Campania: Bertolaso aggredito e la regione alla deriva (Blogosfere Scienza e Salute)

- Una situazione insostenibile (Il professor Echos

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO