Liberato Padre Bossi: "Sto bene, presto sarò a casa"

padrebossi1.jpg

Una bella notizia ci ha allietato la serata. Padre Bossi, il sacerdote sequestrato nel sud delle Filippine il 10 giugno scorso da un gruppo di ribelli, è libero e sta bene.

Il religioso ha rilasciato alcune dichiarazioni all'agenzia di stampa missionaria MISNA: "Non ho mai avuto la sensazione che mi volessero uccidere nè ho mai ricevuto minacce di morte o violenza di alcun tipo. Mi hanno trattato bene".

Link utili: Agenzia MISNA, La Repubblica, Il Corriere, Il Giornale, La Stampa, Ansa

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO