The Last Place on Earth: il viaggio di Mysterium

gordonfrancis.jpg

E' tempo di vacanze, di viaggi e di turismo. In Internet, sui giornali, in tv trovate un'infinità di informazioni sulle mete preferite dagli italiani per le vacanze, quelle più adatte per riposarvi, quelle per non farvi "spennare".

Alcuni giorni fa vi avevamo segnalato una rubrica di Mysterium intitolata "The Last Place on Earth" e dedicata ad una serie di luoghi "sconosciuti" del pianeta ancora inesplorati. Il viaggio, però, continua.

Siamo partiti dalla catena dell'Himalaya, in particolare sulla montagna Gangkhar Puensum, la quarantesima vetta più alta del mondo.

Dalle montagne, Mysterium ci ha poi fatto spostare sull'isola di Sentinel, la più inospitale delle isole Andamane, dove gli abitanti rifiutano qualsiasi contatto con gli stranieri e nessun occidentale ha messo ancora piede.

La terza tappa è stata in Georgia, nelle Grotte di Voronya, le più profonde dell'intero pianeta, mai esplorate nè fotografate fino al 2004. Con la quarta puntata siamo andati in Siberia, dove vive l'etnia nomade dei Tofa, composta solamente da anziani.

L'ultima tappa - per ora, perchè il viaggio non è ancora concluso - ci porta nell'oceano Pacifico, dove c'è la Swains Island, l'"isola dei cigni" abitata da 37 persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO