Strage di via D'Amelio: il fratello di Paolo Borsellino scrive una lettera-denuncia

borsellinofalcone.jpgPassato il 19 luglio, chi si ricorderà ancora di Paolo Borsellino? Il giudice ucciso quindici anni fa dalla mafia, ha lasciato veramente una traccia nelle nostre vite o sono solo belle parole?

Queste domande sorgono spontanee se pensiamo che oggi, a poche ore dall'anniversario, di Borsellino e Falcone non parla quasi più nessuno.

I misteri, però, sono ancora molti, soprattutto legati all'identità dei mandanti delel stragi. Che legami ci sono tra politica e mafia? Che responsabilità ha lo Stato?

Sostenibile, il blog curato da Rosario Mastrosimone, dedica un post alla lettera che Salvatore Borsellino, fratello del giudice, ha scritto denunciando l'attualità delle connivenze tra organizzazioni mafiose, politici di primo piano e settori dello Stato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO