Rignano Flaminio: una bambina racconta

asilo2.jpg

La scuola di Rignano Flaminio ospitava dei mostri oppure no? In questa scuola materna i bambini, affidati alle maestre per crescere serenamente, erano in realtà vittime della perversione delle loro insegnanti?

Nelle scorse settimane le insegnanti incriminate sono state incarcerate, poi liberate. Ora alcune testimonianze - proprio dalla voce di alcune bambine - potrebbero servire a confermare l'esistenza di abusi. 

Una bambina di cinque anni avrebbe detto: "Nella scuola bruttissima avvenivano cose bruttissime. Ci portavano in una stanza in fondo, dove poi facevamo il gioco delle statue". E poi: "Sono cose faticose, non le voglio raccontare. Se le sente mia madre...". E nei riguardi della maestra: "Patrizia? È quella cattiva che faceva fare giochi cattivi".

Alcuni giorni fa, durante l' edizione del Tg5 delle ore 20, era stato trasmesso un video girato durante alcuni degli incontri degli psicologi con i bambini vittime dei presunti abusi sessuali nella scuola di Rignano. La trasmissione del filmato aveva provocato non poche polemiche, come vi aveva spiegato Tele dico io. Il Tg5 è stato poi sanzionato.

Casa dolce Casa va con i piedi di piombo: "Non mi fa alcun piacere che possano essere esistite violenze di quel tipo in un asilo di bambini, ma l’accusa è troppo grande ed inverosimile secondo me. Per tramutarla in verità agli occhi di tutti occorre la certezza acquisita nel corso di causa". Anche Calomarto crede che sia una leggenda o, comunque, un caso isolato montato dai media. Per Sale del mondo, invece, "I bambini non mentono, vanno ascoltati".  Blogpensante riprende la riflessione del professor Carlo Federico Grosso

- Una mamma di Rignano Falminio apre un blog e riceve un topo morto

- Rignano Flaminio: come tutelare la privacy dei minori?

- Il Garante e i minori di Rignano Flaminio

- Rignano Flaminio: scarcerati i presunti pedofili. Le reazioni della Rete 

- Rignano Flaminio, tra dubbi e orrore l'abuso sui bambini

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO