Ingrid Betancourt libera: una bufala studiata a tavolino?

betancourtin.jpgNel tardo pomeriggio di ieri è rimbalzata la notizia della liberazione di Ingrid Betancourt, l'ex candidata alla presidenza colombiana da oltre cinque anni nelle mani delle Farc. Portali online e telegiornali ne parlavano, ma da subito si era capito che in pochi credevano davvero alla veridicità della notizia.

Poi a spegnere defintivamente gli entusiasmi ci ha pensato il presidente venezuelano, Hugo Chavez con un laconico: "Di Ingrid Betancourt non so nulla di nulla".

 Adesso si attendono gli sviluppi. Speriamo che tutto finisca per il meglio, ma se così non sarà perché si è voluto tirare fuori questa storia? Perché la giornalista venezuelana Patricia Poleo ha dato la notizia?

kidnapbet1.jpgPer avere una idea più chiara di tutta la situazione potete leggere il post di Gennaro Carotenuto che spiega: "Forse l'operazione della bufala delle false rivelazioni di una giornalista accusata di terrorismo, Patricia Poleo, era diretta a far saltare un'altra speranza concreta di liberarla". Bruno14 invece "spera", mentre Annus Fictus pone cinque domande e prova a rispondere. Segue la vicenda anche Diario della Colombia

Per seguire la situazione in tempo reale (Wikio) cliccate qui. Per dare una ulteriore occhiata alla blogosfera cliccate qui.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO