Scandalo case, un vergognoso inciucio

scandalo%20case.jpg

Scandalo case: il solito inciucio all'italiana. Pubblichiamo un post di Ecodiario che riflette sulla vicenda sollevata ieri da L'Espresso.

di Demetrio Vacca

Monta il problema dei lavavetri, inutile querelle politica e solito fumo negli occhi per lasciare che la politica prepari fuori scena la stangata indiretta della finanziaria, quando gli impossibili tagli della spesa corrente porteranno alla solita stretta sugli enti locali che porterà a nuove tasse.

La coperta è corta e non serve tirarla da un lato all'altro ma cambiare la politica oggi troppo legata al consenso ed al reddito politico, cambiamento CHE NON PUO' DIPENDERE DAL PARTITO DEMOCRATICO E DAL SUO LEADER VELTRONI...leggete e capirete:

A Roma la politica fa i soldi con il mattone, fa lavorare gli amichetti e si "pappa" le belle case pubbliche, l'andazzo è del solito blocco istituzionale ex Dc ed ex PCI, gente d'esperienza che certe cose le ha sempre fatte e gioca sul velluto! Gli esempi, bè c'è li fornisce il settimanale l'Espresso con una mappa dettagliata.

Mastella, un poveraccio con in patrimonio ben 5 appartamenti!! IL PIU' STRENUO DIFENSORE CONTRO LA TASSA PATRIMONIALE!!! Casini vanta in Una palazzina al quartiere Trieste, ben 30 vani e cinque appartamenti, intestati all’ex moglie, alle figlie e all’ex suocera del leader Udc Pierferdinando Casini per 1,8 milioni di euro, una cifra ridicola!! Cossutta Maura, da buona comunista dura e pura si compra un appartamento al Vaticano, di ben sei vani, doppi servizi, cantina e balconi, per l'incredibile prezzo di 165mila euro.

L'ulivista Franca Chiaromonte, con neanche 113mila euro si aggiudica 4 vani sempre in zona Vaticano. Baccini, sceglie la Balduina dove acquista attico e superattico (15 vani) per la cifra ridicola di 875mila euro. Luciano Violante con 327mila euro si porta a casa una casa su tre livelli con due terrazze al foro Traiano, in via di Sant’Eufemia.

Tutti acquistati da ex enti pubblici, e casualmente alcuni con pieno titolo perchè casualmente abitati dai politici nostrani, sempre casualmente situati in centro e zone limitrofe e non certamente alla Magliana....

Più che un nuovo partito e più di un banale programma fiscale all'Italia serve una nuova etica che volente o nolente comporta l'abbandono dell'arena da parte dei politici attuali...dai ragazzi sieti ricchi e giovani...andate a casa fateci questo piacere!!!

Godetevi i soldi che ci avete rubato, non ve li chiediamo indietro ma andate andate....in altri tempi avremmo innalzato una bella ghigliottina...ma oggi è tutto effimero e capace che il buon walter con i suoi compagnucci venderebbe l'esclusiva dell'evento a qualche tv amica...o magari inserirebbe il soave tagliar di teste in una bella notte bianca...sempre ringraziando tutti e nessuno!!!

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO