Racket dei lavavetri, racket dei sarchiaponi

lavave.jpg

La polemica sui lavavetri ha tenuto banco per tutta settimana, scatenando polemiche, riflessioni e indignazioni. Oggi segnaliamo e riportiamo un bel post di Roma 2011 che si occupa proprio del provvedimento fiorentino.

di Claudio Alberti  

Le polemiche di questi giorni si concentrano, a sinistra, sulla decisione della Giunta del Comune di Firenze di proibire, con le maniere forti, la presenza dei lavavetri ai semafori della città, per cui si prevede addirittura l'arresto.

Finalmente anche la sinistra ha scoperto la legalità, dicono alcuni, La sinistra sta diventando destra, dicono altri, e forse entrambi hanno un po' ragione. Quando si prendono decisioni di questo tipo, i giornali, che qualche copia la devono pure vendere, titolano Crociata contro i lavavetri, e uno subito si immagina i vigili urbani di Firenze con la corazza, l'elmo e la tonaca con una croce davanti, a colpire con enormi spadoni i poveri disgraziati ai semafori.

Niente di tutto ciò, le crociate sono un'altra cosa, qui si parla semplicemente di risolvere un problema di ordine pubblico e fare in modo che non si violi la legge. Nel frattempo, il cachemirato (anche d'agosto?!?) presidente della Camera Fausto Bertinotti, che in vita sua pare essersi fatto lavare vetri in continuazione, tuona sul provvedimento dicendo che non bisogna colpire i lavavetri, ma il racket che c'è dietro. Giustissimo.

I lavavetri sono loro stessi vittime, sfruttati da una malavita anche qui organizzata che va colpita con ogni mezzo. Ma si è mai chiesto, il presidente Bertinotti, perché non esiste il racket dei sarchiaponi?

Ho controllato, vi assicuro, e il racket dei sarchiaponi non esiste. Sapete perché? Semplice, perché il sarchiapone non esiste. E se si tolgono dalla strada i lavavetri, esisterebbe ancora il racket dei lavavetri? Se non esistono i lavavetri, al pari dei sarchiaponi, anche il racket dei lavavetri, se non scompare, almeno viene drasticamente indebolito. E chiedo io, pres. Bertinotti, è più facile combattere il racket quand'è indebolito, o quando è bello e forte e fa quattrini a palate?

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO