Meredith: Rudy Hermann vicino alla cattura, Lumumba quasi fuori scena

rudy%20hermann.jpg

UPDATE 17.00: Lumumba è stato scarcerato

UPDATE 13.00: E' stato arrestato in Germania. Qui sotto il video di Hermann che quotidiani online e telegiornali hanno già mandato in onda.

UPDATE 11.17: Rudy Hermann è stato trovato ed arrestato.

---------------

Caccia all'uomo nero. Il politicamente corretto lasciamolo per un attimo da parte. L'omicidio di Meredith sembra essere ad un punto di svolta, Rudy Hermann è in fuga ma dovrebbe avere le ore contate. Raffaele Sollecito potrebbe uscire di scena, visto che ieri si parlava di una conferma del suo alibi (aveva affermato di essere stato al computer tutta sera, forse è vero), Patrick Lumumba forse non c'entrava nulla con il delitto, Amanda Knox rimane il vero enigma del giallo di Perugia .

Quest'ultima si ostina a non parlare, ma è ormai chiaro che sa qualcosa. Perchè ha coperto Rudy? Ma soprattutto - e qui riprendiamo il discorso iniziale dell'uomo nero - perchè ha accusato Lumumba dell'omicidio? Fare delle previsioni adesso, con le indagini in corso, è del tutto inutile, visto che nemmeno si sa chi sia realmente coinvolto, ma tirare in ballo la persona di colore fa sempre comodo. Magari la magistratura non ci casca, ma l'opinione pubblica è subito pronta a puntare il dito.

Alzi la mano chi, almeno inizialmente, non ha guardato con fare sospettoso il volto di Lumumba. Ma come si stanno delineando ora le indagini sull'omicidio di Meredith?

Le tracce organiche porterebbero a Hermann, e gli inquirenti sono sicuri sia stato lui a stuprare Meredith. Anche se, giusto ieri, ci è capitato di leggere che la povera ragazza uccisa è stata spogliata dopo la sua morte. Un enigma in più da risolvere.

Ma chi è Rudy Hermann?

Ex giocatore di pallacanestro che sognava di giocare da guardia "professionista" e che voleva diventare bianco, almeno così si dice, visto che in un momento come questo il gossip sulla sua vita impazza ovunque. Aveva piccoli precedenti.

Rudy dalla bugia facile, sempre curato nel vestire, sempre timido, introverso, e fino ai diciotto anni mai una ragazza, «neanche una». È a quell’età che lascia Perugia, va dai parenti a Lecco per finire le superiori, perché gli manca un anno per diventare ragioniere. «Prendo il diploma e torno», dice a tutti. Bugie: non finisce la scuola e torna dopo due anni, senza neanche più l’ambizione di giocare a basket. Chi gli vuol bene, e lo vede tornare, nota subito una cosa: «Non aveva più un muscolo in corpo». L’infanzia, con lui, era stata cattiva: assieme al padre, arriva in Umbria che ha cinque anni, la mamma è in Costa d’Avorio. Ogni anno, suo padre torna in Africa per un mese. Quando Rudy è in terza media, però, suo padre gli dice: vado in Africa per qualche settimana. Bugia: l’uomo parte, e sparisce. Per cinque mesi, «Rudy non ha neanche da mangiare».

La famiglia Caporali, in verità, dà a Rudy anche una seconda opportunità: il ragazzo, nel suo soggiorno in Lombardia, ha messo insieme qualche lavoretto, un paio di fermi per piccoli reati, una storia d’amore subito finita, così quando torna a Perugia, senza diploma e senza una prospettiva, la sua famiglia «adottiva» gli offre un contrattino come giardiniere. Rudy, però, non è cambiato: accetta l’offerta ma non fa che assentarsi, dice di essere ammalato e viene visto la sera in centro a ridere, e poi, senza una spiegazione, sparisce per due settimane. Ad agosto, è licenziato.

Amanda conosceva questo ragazzo ma non ha mai fatto il suo nome. Rudy a breve verrà catturato, su di lui pesa un mandato di cattura internazionale, non riuscirà a nascondersi per molto. Uno dei due però dovrà parlare, solo così si riuscirà a capire qualcosa di più dell'omicidio di Meredith.

E non crediate che la vicenda della ragazza uccisa a Perugia interessi solo gli italiani. All'estero, in tv e sui giornali, questo omicidio senza colpevole, per ora, è notizia da prima pagina (in Inghilterra e negli Stati Uniti, Seattle in primis).

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO