Il Messico scopre una nuova piramide azteca

piramide%20azteca.jpg

di Mysterium

Sembra incredibile, ma ancora oggi emergono dal passato resti imponenti dell'antica civiltà Azteca, e la cosa veramente insolita è che emergono nel cuore della capitale messicana.

Come informa infatti l'agenzia Apcom i resti di una piramide azteca dell'eta' di 800 anni, sono state scoperte da archeologi messicani proprio nel cuore di Citta' del Messico. Una scoperta che dimostrerebbe che la citta' e' stata fondata almeno un secolo prima di quanto si pensasse.

La scoperta e' stata fatta nell'area di Tlatelolco, che anticamente era uno dei centri religiosi e politici piu' importanti dell'elite azteca. La piramide, venuta alla luce il mese scorso nell'ambito di un'operazione di scavi iniziata in agosto, potrebbe essere stata costruita tra il 1.100 e il 1.200.

 

"Abbiamo scoperto le scale di questa antica piramide. La storia della civilta' azteca dovra' ora essere rivista", ha affermato l'archeologa Patricia Ledesma.

Tlatelolco, visitato da migliaia di turisti per le sue rovine pre-ispaniche e per una chiesa dell'era coloniale spagnola, e' anche tristemente famoso per il massacro di studenti di sinistra da parte delle forze dell'ordine, giorni prima che il Messico ospitasse i Giochi Olimpici.

Altre informazioni sulla Piramide, qui.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO